Main Page Sitemap

Lotteria dei non vedenti


Fu il dittatore Francisco Franco a regalare nel 1938 allassociazione dei ciechi il diritto di organizzare una lotteria nazionale.
Grazie allaiuto di tanti volontari, la nostra sezione effettuerà la distribuzione di materiale informativo, con stand allestiti in occasione dei mercati settimanali, nei Comuni di Reggio Emilia, Scandiano, Rubiera, Sant'Ilario, Guastalla e Gualtieri.
Nicola Stilla, Presidente Regionale dell'Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti.Attività che riguardano la formazione professionale, il supporto all'integrazione scolastica, il libro parlato, il servizio di consulenza e di assistenza delle persone anziane, le attività ricreative, sportive, di integrazione e aggiornamento lavorativo e molto altro ancora, a tante persone già colpite da una condizione.Gli incontri di gruppo saranno condotti dalla Dott.Desktop con il sostegno di, stampa, stampa senza immagine.La domanda potrà essere presentata esclusivamente secondo le seguenti modalità: 1) Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare linteressato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf; 2) a mezzo raccomandata A/R 3) consegnata a mano presso gli uffici della Sezione.Sebastiano Presti (istruttore.M.P., tiflopedagogista) Crescere autonomi: una strada a ostacoli tra richieste e aspettative, limiti e potenzialità.




È fondamentale che la diagnosi sia fatta prima possibile perché la malattia, oltre alla progressiva cecità, causa complicazioni renali, che sono la principale causa di morte dei pazienti.Il suo motto è Labor Omnia Vincit, con il lavoro si supera qualsiasi ostacolo.Cena il Gusto del buio.Alle classi è stato rivolto un incontro della durata di circa unora, avente ad oggetto le principali regole da seguire per prevenire le malattie legate alla vista (corretta alimentazione, postura sui banchi di scuola, comportamenti da evitare, ecc.) e le modalità per relazionarsi al meglio.Commercializziamo in esclusiva i display Braille, unici prodotti in Italia, della Ditta MDV Ingegneria Elettronica, ma nave festa primo maggio numeri vincenti lotteria anche unaccurata selezione di altri prodotti quali screen readers, OCR, stampanti Braille e ingranditori software ed hardware.Piante e Animali Perduti: la mostra Il 24 e 25 Settembre a Guastalla si è svolta la ventesima edizione della mostra mercato Piante e Animali Perduti Anche quest'anno, il 24 e 25 Settembre a Guastalla in Piazza della Repubblica, sì è svolta la consueta mostra mercato Piante.Emilia-Romagna (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione- governor of poker 2 crazy games Onlus ente accreditato dal miur ai sensi della Direttiva.170/2016, in collaborazione con ciofs FP/ER (ente di formazione accreditato presso la Regione Emilia Romagna) organizza un corso di formazione sulle tematiche tiflodidattiche e tiflopedagogiche riguardanti.Un altro modo per sostenerli?Biglietti vincenti Premio Braille 2016 Finisce ad Atripalda il primo premio da 500 mila euro della seconda edizione della Lotteria Braille Finisce ad Atripalda il primo premio da 500 mila euro della Lotteria Braille 2016: il tagliando vincente è il numero 99360 serie.Anche per il 2017 la" è pari a 49,58.Liscrizione va effettuata entro martedì 04 aprile versando la" di euro 30,00 a famiglia per i 4 incontri di gruppo e di euro 30,00 sempre a famiglia per i 10 laboratori, oppure la" ridotta di euro 50,00 a famiglia per lintero percorso formativo.Sostegno: cattedre vuote Sostegno, 500 cattedre ancora vuote.Un grazie particolare al Lions Club International!



La giornata, istituita dallUnione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti nel 2006 e giunta questanno alla sua undicesima edizione, rappresenta unoccasione importante per sensibilizzare tutti i cittadini sul tema della mobilità e della facile circolazione delle persone cieche e ipovedenti.
Dona anche quest'anno il tuo 5x1000 all'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Reggio Emilia!

Sitemap